martedì 9 giugno 2009

Composta di cipolle

Qui da noi il formaggio tipicamente si mangia al naturale, al limite ci si versa sopra un po' di miele fuso, oppure lo si mette dentro una sebada... Insomma, è difficile che qui da noi qualcuno vi serva del formaggio con delle composte di frutta o di qualsiasi altra cosa. Se però capitate in Trattoria, può succedere anche questo.

Già l'anno scorso eravamo rimasti piacevolmente colpiti dall'accoppiamento marmellata-formaggio, in particolare marmellata d'uva nera e marmellata di caki (altrimenti, secondo noi, troppo stopposa). Così quest'anno quando Aiuolik ha letto questa ricetta nel blog di Cipolla, ha deciso di provare. Ancora una volta la curiosità è stata premiata!

Ingredienti:
  • 3 cipolle rosse grosse
  • 30 gr di burro
  • 1 bicchiere di vino rosso (noi abbiamo usato il vino prodotto da Josh)
  • 4 cucchiai di aceto aromatico (noi abbiamo usato quello al cannonau)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • sale q.b.
Preparazione:
Sbucciate e tagliate a fettine le cipolle.

Nota: tempo fa Aiuolik aveva letto (molto probabilmente nel blog di Viviana, anche se neanche Google ci ha aiutato a trovarne traccia) che il segreto per non piangere tagliando le cipolle è di farlo tenendo la lingua di fuori. Tutti quelli che passano in Trattoria ridono nel vedere Aiuolik con la lingua fuori che taglia le cipolle, però il fatto è che è vero: non si piange!

In una padella mettete il burro, fastelo sciogliere e aggiungete le cipolle. Regolate di sale e fatele appassire a fiamma bassissima.
Quando le cipolle sono ammorbidite unite il vino e lo zucchero. Mescolate e coprite con coperchio.
Lasciatele stufare dolcemente per circa 10-15 minuti.
Se si dovessero asciugare troppo aggiungete qualche cucchiaio di acqua calda.
Verso fine cottura unite l'aceto e a pentola scoperta fate evaporare il forte dell'aceto.
Spegnete la fiamma e lasciate intiepidire prima di portare in tavola.


Bella coppia!

15 commenti:

  1. buon giornoooooo!!!
    inece io vado matta per le marmellate, confetture e composte varie!
    il vivianatrucco è da provare!! :)))
    buonissima giornata!
    baciusss

    RispondiElimina
  2. ah sììì ...devo fare le linguacce alla cipolla ;-)) la cipolla solo così me la mangio, avete fatto davero una buonissima composta!

    RispondiElimina
  3. Ciao! eh..noi vivremmo di formaggi e marmellate-composte!
    quella di cipolle rimane la nostra preferita..forse perchè è anch ela prima che abbiamo sperimentato ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  4. Questa è una composta che adoro (insieme a quella alle melanzane e zenzero - ma tanto a te non piace lo zenzero!). Il vostro formaggio MUVARA era buonissimo e ogni tanto me lo sono gustata con qualche composta.
    Un bacione
    Alex

    RispondiElimina
  5. Uhhhh...che idea!!
    A casa ho la mostarda veneta. Non avevo mai pensato all'accoppiamento formaggio - mostarda/marmellata/composta, ma ora ci proverò di sicuro!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Quanto mi piacciono le cipolle in composta.


    Sono felice che tu sia riuscita a commentare, chissà cosa è successo.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. wowwwwwww ma che delizia....da fare da fare....

    RispondiElimina
  8. Le composte con i formaggi costituiscono un abbinamento stuzzicante, peccato che io non sappia mai metterli insieme, cioè quale formaggio accoppiare a quale marmellata. Intanto però prendo spunto da voi :))

    RispondiElimina
  9. l'anno scorso MAriluna mi regalo' la sua deliziosa marmellata di cipolle di tropea al vino, e con i formaggi stagionati era la fine del mondo....questa deve essere un'altra versione buonissima, ed io, shame on me, la mangerei (e l'ho mangiata!) a cucchiaini :P

    Baci!

    RispondiElimina
  10. bella questa ricetta...chissà che buona che viene la composta di Cipolle..me la segno!!

    RispondiElimina
  11. mmmmhhh... mi sa che ci provo! Anni fa avevo assaggiato una composta di cipolle di tropea megagalattica, mai più ritrovata una così buona.

    Buona la storia delle linguacce! Pensare che ho provato di tutto: la molletta sul naso, la maschera da sub... una pazza con un coltello in mano e la maschera da sub! Aiuuuuto!

    RispondiElimina
  12. Questa ricetta me la sono segnata comprensiva di lingua di fuori!!! Un abbraccio Laura

    RispondiElimina
  13. ahahahha vedi? stessa idea :) sob.. però io ho pianto tantooooo ma tantooo :D

    RispondiElimina
  14. grandiosi... avete provato le mie cipolle!!! grazie della fiducia

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!