mercoledì 18 aprile 2012

Abbecedario culinario d'Italia: Panzanella

Eccoci ancora in terra Toscana a far compagnia alla nostra cara Cindystar che ospita la E di Empoli. Siamo passati da un piatto tipicamente invernale (anche se Cindy ci dice che in realtà non è così) a un piatto tipicamente estivo (salvo smentite) che in questo preciso momento non mangeremmo, visto che abbiamo riacceso i termosifoni!

Di panzanelle su questi monitor ne sono passata già 3, la prima "a modo nostro", la seconda pubblicata nel 2010 prima di abbassare le serrande per le vacanze estive e la terza fresca fresca del 2011. Nei nostri ricordi, la terza è quella che ci piacque di più e che piacque anche ai nostri ospiti, per cui è lei che entra di diritto nel nostro abbecedario culinario!

Ingredienti (per 6 persone):
  • 400 gr. di pane toscano raffermo
  • 2 pomodori maturi
  • 2 cipolle rosse
  • 1 costa di sedano
  • 1 ciuffetto di basilico
  • olio extra-vergine d'oliva
  • aceto di vino
  • sale
  • pepe
Preparazione:
Tagliate il pane a fette e inzuppatelo per qualche minuto in acqua fredda. Quando sarà ben impregnato, prendetelo poco per volta e strizzatelo bene facendo forza con le mani. Quindi "strusciatelo" in modo tale da formare tante piccole briciole asciutte. Mettetele in un'insalatiera, aggiungete tutte le verdure a fettine e le foglioline di basilico, condite con sale, pepe e olio e mettete in fresco. Al momento di servire aggiungete una spruzzata di aceto di vino.

Estate

6 commenti:

  1. ... E che voglia di estate fa venire questa panzanella!
    Grazie per averla portata nell'Abbecedario :-)

    RispondiElimina
  2. la panzanella è il piatto preferito del galletto e pure io l'adoro :) un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. embè certo che vi piace, ci mancherebbe che due polli non mangiassero il pane .....se poi è condito la felicità del pollaio son sicura sarà all'apice ^_____^ baci baci .

      Elimina
  3. Aiù perdona le mie chiacchiere fuori onda, aspetto con impazienza che aprile finisca di fare il dispettoso e si decida a riscaldarsi per eseguire questa tua panzanella, ciauzzzzzzzz

    RispondiElimina
  4. Sono passata a trovarti per dirti che se vuoi fare un salto sul mio blog trovi il post sulla coccoi prena appena postato. Fammi sapere se ti piace, io ho modificato solo la quantità di olio del ripieno e la forma, qualcuna l'ho fatta dello stesso diametro delle tue e quattro un po' più grandi, comunque erano deliziose e sono sparite in un attimo, ti ringrazio ancora per aver condiviso:)
    Un abbraccio e a presto,
    Annalisa

    RispondiElimina
  5. Sempre BUONISSIMA la Panzanella! :P***

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!