lunedì 3 ottobre 2011

Abbecedario culinario: Rifreddo classico di manzo

Con te ogni istante era felicità
ma io non capivo
non t'ho saputo amar
[Roberta - P. di Capri]

Eccoci, vi avevamo promesso che oggi ci saremmo stati, con una nuova lettera per l'abbecedario e un nuovo arrivederci! La valigia è ancora (nuovamente!) sul letto, un altro viaggio per la nostra eroina (6 aerei in 7 giorni, quasi come 7 spose per 7 fratelli!) e quindi un saluto a presto!

Ma prima...si inizia con la R!!! Qui dobbiamo confessarvi che la ricetta che stiamo presentando oggi l'avevamo preparata proprio nei giorni in cui in Trattoria si iniziò a parlare di Abbecedario e così quando per la R optammo per il Rifreddo, tenemmo nascosta questa ricetta in attesa di questo giorno :-) In questo modo, anche se con un piccolissimo trucco, questo è il quasi primo Rifreddo che appare su questi monitor! Ne abbiamo già in mente un altro, lasciate solo che la nostra eroina torni alla base e abbia il tempo di prepararlo, non disperate ;-) E se vi state chiedendo, com'è che è il "quasi" primo, beh, dobbiamo prima tirarvi le orecchie e poi ricordarvi il nostro progetto precedente e il capitolo chiamato "Rifreddi"...

E ora che anche qualcun altro ha capito il "gioco" dell'abbecedario, speriamo che, così come per la Q, anche per la R siate in tanti a partecipare!

Ingredienti:

  • 1 pezzo di carne di manzo lessata
  • parmigiano grattugiato
  • uova
  • mortadella
  • prosciutto cotto
  • brodo di carne
Preparazione:
Tritate la carne, aggiungeteci il parmigiano grattugiato, le uova, la mortadella e il prosciutto tritati. Impastate il tutto, legate stretto l'impasto in un canovaccio da cucina e mettete a bollire nel brodo in cui avevate cotto la carne, per una mezz'oretta. Servite freddo.

Nota: si può accompagnare con la salsa verde bolognese e con la gelatina del brodo tagliata a quadretti.

R come...
...Ritornerò!

8 commenti:

  1. Mamma mia ma non ti fermi proprio mai....sicuramente così non hai il tempo di annoiarti!!!! Buon viaggio allora!!!!

    RispondiElimina
  2. Non so perchè, ma è tutto oggi che provo a lasciare la mia ricettina ma non c'è verso di riuscirci... riprovo ora, che è ormai tempo di andare a nanna :D
    Un bacione, buon viaggio e felice rientro a casa! ^^

    VITEL TONNE' A MODO MIO
    http://gatadaplarr.blogspot.com/2011/10/vitel-tonne-modo-mio.html

    RispondiElimina
  3. Non conoscevo il tuo blog ma ora che l'ho scoperto,mi iscrivo volentieri..e' carinissimo e molto utile!Se vuoi dare un'occhiata al mio spazio,le porte sono aperte:e' in corso anche un carinissimo giveaway che trovi qui!

    RispondiElimina
  4. Cari trattori, prima che finisca l'alfabeto riuscirò a partecipare anche io!

    Un abbraccio,

    Elvira

    RispondiElimina
  5. Perfetto! allora mi tocca pensare ad un Rifreddo!

    RispondiElimina
  6. Eccomi:
    http://www.cookingstefy.it/archives/905
    Ciao
    Stefy

    RispondiElimina
  7. Rifreddo?? cosa è? mai fatto! quindi è ora!!
    ok, mettiamoci al lavoro mentre tu svolazzi tra le nuvole!
    a presto cara!!
    baciussss
    brii

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!