mercoledì 28 settembre 2011

Abbecedario culinario: Le mecredi français: Quiche al roquefort

Ultimo esperimento in fatto di Quiche (se non altro per l'abbecedario) e ancora una volta la musa ispiratrice è stata la nostra Julia Child. Questa volta niente di prestabilito o di premeditato, la ricetta era lì, esattamente nella pagina successiva alla Quiche Lorraine e allora che fai, non ci butti un occhio? E dopo che ci hai buttato un occhio che fai, non vai a comprare il roquefort per provarla all'istante? In realtà il trucco c'è ma non si vede... La nostra eroina (troppo smart, non nel senso che è piccoletta come la macchina) ha preparato una razione di pasta brisée e ne ha usato metà per la Quiche Lorraine di ieri e metà per la Quiche di oggi. Ma tranquilli, le dosi ve le diamo giuste!

Se poi vi state chiedendo perché, visto che ci abbiamo preso gusto, questa è l'ultima Quiche per l'abbecedario...beh...insomma, avete presento la canzone di Julio Iglesias? Ecco, la nostra valigia è sul letto, ma tranquilli non è quella di un lungo viaggio...torniamo lunedì per un saluto veloce (perché anche lunedì la valigia sarà sul letto) e il primo appuntamento con la R!

Ingredienti:
  • 90 gr. di Roquefort
  • 180 gr. di formaggio cremoso
  • 2 cucchiai di burro morbido
  • 2 cucchiai di panna da cucina
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe bianco
  • 1/2 cucchiaio di erba cipollina sminuzzata
  • pasta brisée a cottura parziale
Preparazione:
Schiacciate il formaggio e il burro con una forchetta. Aggiungete la panna e sbattete il tutto con le uova. Passata il tutto al setaccio per togliere i grumi. 

Nota: donna moderna Aiuolik ha usato le fruste per unire gli ingredienti e quindi non ha passato il composto al setaccio.

Condite con sale, pepe e l'erba cipollina. Versate sopra la pasta brisée e cuocete in forno già caldo a 200° per 30 minuti.

Q come...
...¿Que tal?

6 commenti:

  1. 'ste quiche so' troppo buone!!

    RispondiElimina
  2. Come resistere a una quiche così??

    RispondiElimina
  3. quack che quiche! ora ho quasi capito tutto dell'abbecedario e capirlo quando siete solo arrivati alla lettera q è segno che sono davvero una gallina....posso lasciarvi questa e richiamarla quiche?
    http://galline2ndlife.blogspot.com/2011/09/senza-perdere-i-sassi.html
    buon valigiamentooooooooo

    RispondiElimina
  4. "Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  5. AIUUUUUUU' c'ho il Rifreddo già prontoooo!! Incredibbbbileeeeee!!!! :*DDDD

    Un bacione!

    (poi ti metto il link quando pubblicherai la tua ricettina per la R) ^^

    RispondiElimina
  6. Ciao,
    ho fatto la quiche ma non ho ancora fatto in tempo a pubblicarla! Riesci ad aspettarmi fino adomani al massimo?? Scusa ma il lavoro non mi da tregua!!
    Grazie

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!