martedì 2 novembre 2010

Spaventapasseri

Anche se oggi sarebbe il giorno giusto per una sana comida, visto che sono lì freschi di pubblicazione, oggi sveliamo come fare gli spaventapasseri

Navigando alla ricerca di qualche idea per arricchire la festa del piccolo aiutante della Trattoria, la zia Shaghy e Pi sono incappati nella sessione dedicata ad Halloween del sito sotto coperta. Tra le tante idee dolci e salate, l'occhio dei nostri fedeli clienti e supporter è caduto su questi spaventapasseri... Così ecco che a Villa Cobolda il 31 Ottobre quattro mani a noi note (due di Shaghy e due di Aiuolik) preparano gli spaventapasseri, tanto apprezzati da grandi e piccini, ma che solo i piccini hanno potuto apprezzare sino in fondo addentandoli o distruggendoli in qualche modo pezzo per pezzo.

Ingredienti (per 1 spaventapasseri):

  • 1 biscotto tipo Digestive
  • cioccolato bianco
  • 1 wafer
  • 2 gocce di cioccolato
  • 1 gheriglio di noce
  • 1 caramella gommosa arancione/rossa
  • 1 stecchino di legno lungo
Preparazione:
Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Su un piatto piano mettete il biscotto, posizionate lo stecchino al centro sino a circa metà biscotto. Coprite biscotto e stecchino con il cioccolato fuso e quindi lisciate con la spatola. Preparate il cappello, ricavando dal wafer due parti  un più lunga dell'altra e posizionatele una sopra l'altra sul lato opposto allo stecchino mettendo la parte corta sopra la lunga. Dividete il gheriglio in due parti uguali e mettete ciascuna parte ai due estremi del biscotto subito a fianco al wafer lungo in modo da formare i capelli. Mettete quindi le gocce di cioccolato all'altezza degli occhi. Tagliate la caramella in modo da formare sia la bocca che il naso e posizionatele di conseguenza. Mettete in frigo per qualche ora in modo che il cioccolato si rapprenda.

Nota: tranquilli, lo stecchino reggerà!

Tirateli fuori dal frigo prima di darli ai vostri bambini.

Buuuuuuuuuuuu

4 commenti:

  1. deliziosissimo dolcetto-scherzetto, mi piacciono molto queste idee dove c'è solo da assemblare ;-))

    RispondiElimina
  2. carini, carini carini :))
    Io sabato ho atteso inutilmente bambini che venissero a bussare alla porta, il che forse dovrebbe farmi piacere, visto che Halloween non e; una nostra tradizione, pero' un po' mi e' dispiaciuto :)

    RispondiElimina
  3. Penso che li mangerei io.....o tuttalpiù proverei a vedere se assolvono anche alla funzione di spaventapasseri....c'è sempre qualcuno da tenere alla larga :)))
    Deliziosi e molto utili. Grazie cara...
    Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  4. Ad Halloween voi non potete mancare! Sempre con idee carinissime

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!