lunedì 24 maggio 2010

Pane semi-integrale in cassetta a lievitazione naturale

Vi state chiedendo che ne è del lievito madre della nostra eroina? Sta benone, anche se (finalmente!) il numero di sue istanze è diminuito e ora in Trattoria ne conserviamo solo una quantità "umana" :-) Siccome, però, l'abbiamo creato e lo culliamo per usarlo e non per il gusto di riempirci il frigo, ecco una ricettina tutta per voi.

Non è una vera e propria novità. Nasce solo durante la preparazione del pane in cassetta (ormai diventato un classico in Trattoria) dopo che ci siamo chiesti e se provassimo con questa farina?

Visto che si parla di esperimenti e tentativi. Un altro interrogativo che ci è venuto (anzi che è venuto a Uncle) è stato "e se invece di cuocerlo nel forno, lo tenessimo al calduccio nella macchina del pane e poi lo cuocessimo direttamente lì con il programma 'solo cottura'?". Ecco, questo tentativo evitatelo. Il pane ha un aspetto depresso, il gusto è buono ma la cottura non è quella giusta.

Veniamo quindi alla ricetta così come dev'essere!

Ingredienti:
  • 250 gr. di semola
  • 250 gr. di farina nera ai sette cereali
  • 300 ml. di acqua
  • 50 ml. di latte
  • 50 gr. di lievito madre
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
Preparazione:
Versate nella macchina del pane la semola, la farina e il sale. In una ciotola a parte, sciogliete il lievito madre con l'acqua e il latte tiepido, aggiungete lo zucchero e mescolate bene. Versate nella macchina del pane e avviate il programma impasto. Al termine del programma versate l'impasto in uno stampo da plumcake leggermente tiepido. Coprite con la pellicola e lasciate riposare al calduccio per 10 ore.
Trascorse le 10 ore l'impasto sarà circa raddoppiato. Portate il forno a 230° C e infornate. Versate quindi sul fondo del forno una tazzina da caffè di acqua in modo da creare l'effetto vapore. Chiudete il forno e fate cuocere per 30 minuti. Togliete il pane dallo stampo e fatelo raffreddare sulla gratella.

Pane mulatto

4 commenti:

  1. ho comprato la farina semiintegrale venerdi, sarà un segno?? Baci e buona settimana!

    RispondiElimina
  2. Abbiamo la stessa farina, abbiamo annotato il consiglio, quindi niente cottura nella macchina del pane...ora non può che essere un successo anche la nostra pagnottella...
    Buona giornata da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  3. cib ammettilo che stai cominciando a pensare al lievito madre anche tu.
    io me ne tengo alla larga che già ho 4 figli, però se vi può interessare la bustina contenuta all'interno della confezione funziona alla grande lo so lo so sono diabolica.

    RispondiElimina
  4. @Cib, è un segno del destino, agisci!!!

    @Luca e Sabrina, sì cotto nella macchina del pane non va bene, provate e fatemi sapere!

    @Enza, Cib è già caduta nella trappola :-) Comunque anche io ho provato con le istruzioni esatte della confezione e con il suo lievito e ti devo dare ragione (e posso anche usare la macchina del pane per la cottura!).

    Ciaoooo!

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!