giovedì 26 novembre 2009

The Aiuolik Innkeeper's project: Umidi

I'm like a washed up rag
Tattered and torn
Oh I don't wanna go home

Eccoci alla dodicesima puntata della nostra saga, ovvero al giro di boa! Eh, sì siamo ormai giunti a metà della nostra sfida, la bilancia ancora non si è lamentata e la nostra eroina non si è arresa. Per cui, cari amici vicini e lontani, si va avanti a testa bassa e pancia alta.

Per la materia umidi, una sfida nella sfida (forse ha ragione Ciboulette che sua Maestà dall'alto se la ride!). I Trattori si sono rimboccati le maniche, hanno preso il pollo per la cresta e hanno preparato un soufflé! Sì, avete capito bene. Visto che Aiuolik sceglie di volta in volta con quale ricetta partecipare, questa volta ha voluto cimentarsi con un soufflé, così giusto per rendere tutto ancora più interessante. Sia chiaro, la vostra eroina di fiducia non era affatto sicura di farcela e aveva anche già in testa le parole di Ron: "raccontare dei successi e dei fischi non parlarne mai". Infatti, era già rassegnata a prendere la prima insufficienza. Invece, da vera secchiona qual è stata una o due vite fa, ha superato anche questa prova ed è molto orgogliosa di poterne parlare con tutti voi che passate di qui per scelta o per caso!

Un'ultima considerazione, questa ricetta ci ha fatto apprezzare ancor di più sua Maestà, perché nell'ottica di una cultura di valori e di sprechi da evitare, l'ingrediente base di questa ricetta è nientepopodimenoche un po' di avanzi di pollo arrosto (e noi abbiamo usato gli avanzi di questa ricetta).

SOUFFLET DI POLLO

Questo piatto nutriente, leggero e poco eccitante può venire opportuno se, dopo un pranzo, restano degli avanzi di pollo arrosto (petti ed anche); specialmente poi se nella famiglia si trovasse qualche persona vecchia. o di stomaco delicato e debole.


Ingredienti (per circa 6 cocotte):
  • 80 gr. di polpa di pollo priva della pelle
  • 50 gr. di farina
  • 30 gr. di burro
  • 20 gr. di parmigiano grattato
  • 250 cc. di latte
  • 4 uova
  • 1 presa di sale
Preparazione:
Fate una balsamella col burro, la farina e il latte, dopo cotta e non più a bollore, uniteci il parmigiano, il sale, i rossi d'uovo e il pollo tritato fine con la lunetta. Poi montate ben sode le chiare, aggiungete in bel modo al composto anche queste per versarlo in un vassoio che regga al fuoco, rosolatelo leggermente al forno da campagna e servitelo caldo, benché sia buono anche diaccio.

Il tocco di Aiuolik:
Visto che sua Maestà non dà indicazioni sui tempi di cottura e visto che il forno da campagna forse è sparito da molte abitazioni, Aiuolik vi viene incontro. Cuocete le vostre cocotte (imburrate e infarinate) in forno già caldo a 175° per 20 minuti.


Raccontare dei successi...

8 commenti:

  1. I miei soufflè per ora sono diventati delle ciofeche, si sa, ma dovrei lanciarmi sui soufflè salati. E questi hanno anche la sopresa dentro :-)
    Buon piattino da abbinare magari ad un'insalatina fresca.
    Buona giornata
    Alex

    RispondiElimina
  2. belli e buoni!

    secondo me i soufflè hanno il fascino intrinseco già nell'eleganza del nome, poi fanno sempre la loro porca figura...
    quelli degli altri. i miei sono sempre venuti delle frittate :(

    tesoro, continuo a fare il tifo per il tuo progetto!

    RispondiElimina
  3. @Alex @Luxus sarà fortuna ma finora i nostri soufflé sono sempre venuti su bene :-)

    @Luxus, grazie per l'incoraggiamento!!!

    RispondiElimina
  4. io ho il problema di alex, il soufflè mi si ammoscia!

    RispondiElimina
  5. Uh ma che bel soufflè! Mai fatto con il pollo, mi intriga parecchio. Buona serata Laura

    RispondiElimina
  6. ma io non ho detto che se la ride, ho detto che sorride!!! :))

    Ormai non ti ferma neanche un soufflé, e io lo so che è un grosso ostacolo, eccome se lo so!

    Grazie per la dispensa dal forno di campagna, già cominciavo a fare ricerche di mercato :P

    RispondiElimina
  7. urcaaaaaaaaaaa che brava....grande trattora!

    RispondiElimina
  8. Certe che a guardare le cocotte non si pensa a degli avanzi! Ricetta più che utile ;-)

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!