giovedì 15 gennaio 2009

Pani d'arrescottu - Versione 2.0

Per il World Day of Bread avevamo preparato un pane dal sapore antico e molto isolano: su pani d'arrescottu. Era il nostro primo esperimento e il risultato non ci aveva soddistatto proprio del tutto, nel senso che il pane era sì buono, ma non era quello che noi ricordavamo... Del resto Aiuolik e il suo amico Anfo sapevano perfettamente qual era il sapore a cui il panettiere MuVarA doveva arrivare.

Perciò, visto che quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare, il nostro panettiere si è documentato e in questo sito ha trovato pane per i suoi denti, ovvero questa ricetta.
A partire dalle preziose indicazioni del collega blogger siamo dunque arrivati alla realizzazione della seconda versione del pane alla ricotta. Vi state chiedendo se questa volta era quello giusto? Pazientate un po'...la risposta è nella frase che chiude il post!

Ingredienti:
  • Per la biga:
    • 500 gr. di farina
    • 250 gr. di acqua
    • 2,5 gr. di lievito di birra
  • Per il rinfresco:
    • 5 gr. di zucchero
    • 50 gr. di acqua
    • 10 gr. di sale
    • 750 gr. di ricotta di pecora tenuta fuori dal frigo (250 gr. sbriciolata, 500 gr. a pezzetti)
Preparazione:
Biga
Riscaldate 20 sec. l'acqua al microonde e dopo scioglietevi il lievito di birra. Versate la farina nella macchina del pane, aggiungete l'acqua con il lievito e avviate il programma impasto.
Al termine del programma impasto, coprite il cestello della macchina del pane e lasciate riposare a circa 22 gradi.
Lasciate riposare per almeno 6 ore.

Rinfresco
Una volta pronta la biga, impastatela con la ricotta sbriciolata. Lasciate lquindi lievitare un'ora in una ciotola coperta con un panno.
Passata un'ora impastate velocemente l'impasto lievitato con la restante ricotta a pezzetti. Impastate velocemente senza che la ricotta si amalgami e in modo tale che rimanga granulosa, girando e rigirando l'impasto in modo che la ricotta si unisca bene.
Lasciate lievitare ancora 30 minuti. Formare delle pagnotte dando velocemente forma e sistemare su un panno infarinato bene e coprire di farina . Lasciate lievitare per almeno 30 miniti o comunque fino al raddoppio.
Cuocete quindi in forno già caldo a 240° per circa 25.

Customer Satisfation!

12 commenti:

  1. La crosta di questo pane è spettacolare. Sembra un mega crinkle cookie :-)
    Vedo che panificare vi appassiona sempre di più. Bene!

    Un abbraccio
    Alex

    RispondiElimina
  2. d'accordo con Alex, questa crosta e' davvero degna di un panettiere professionista!
    Curiosissima di sapere com'e' questo pane con tutta questa ricotta...immagino morbidissimo dentro! Bravi!!!

    RispondiElimina
  3. ....ed io continuo ad appuntare queste meraviglie...

    RispondiElimina
  4. Bè, al secondo tentativo sebra venuto davvero molto bene!!
    un bacione

    RispondiElimina
  5. Non ho mai assaggiato il pane alla ricotta....dall'aspetto direi che è venuto benissimo! Baci

    RispondiElimina
  6. L'ultima foto parla da sé!!! Bravi panettieri!!! Cat

    RispondiElimina
  7. Questo pane soddisfacentissimo mi ispira molto... voi avete usato la ricotta di pecora come Roberto?

    Altra domandina... la biga dopo le 6 ore riempie tutto il cestello della MDP? Ho paura x uno straboccamento.. la mia MDP è di quelle dal cestello normale e non ExtraLarge...

    Baciiii

    RispondiElimina
  8. Bravi...il risultato molto buono...da quello che vedo! Il gusto penso che sia uguale al mio poi dipende anche dalla ricotta e quella che fa la differenza!!! quella che vedo nella foto mi sembra una buona marca ma non ricordo se sia di pecora o mucca.Complimenti ancora ciao ciao

    RispondiElimina
  9. Il panettiere ringrazia tutti per i super complimenti!!!

    Cuochetta abbiamo usato la ricotta di pecora (Uncle non avrebbe osato usarne altra!). Per quanto riguarda la biga, ti conviene toglierla dalla MDP e metterla in una ciotola capiente.

    Roberto grazie a te!

    Ciaoooo!

    RispondiElimina
  10. CHE GODURIAAAA...LO ADORO

    RispondiElimina
  11. Buono!!!
    Potresti partecipare al BBD#16 che è proprio sui pani con formaggio, trovi tutte le info qui:

    http://hoghigh.blogspot.com/2009/01/bread-baking-day-16-bread-with-cheese.html

    Passa da me, ricchi premi e cotillons ti aspettano!
    bacio grande!

    RispondiElimina
  12. Dopo aver provato e riprovato la pizza al taglio ora non mi rimane che provare questi panini con la ricotta ( NON VEDO L'ORA !!! ), io credo che aggiungerò dello zafferano, mi ricordano quelli che faceva la mia nonna.
    A presto e tanti baci

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!