martedì 10 giugno 2008

Preparati per noi: Burrida a sa casteddaia

Se capitate in Sardegna non potete non assaggiare questo antipasto super-tipico. Si trova un po' in tutti i ristoranti / trattorie, non è facilissimo riuscire a farlo "veramente bene" ma non è neanche impossibile e qui a Cagliari (Casteddu) vi saprei indicare diversi ristoranti che lo preparano buono...e ovviamente potrei indicarvi una Trattoria virtuale :-)

Per la verità l'ha preparato per noi Una Mela (grazieeeeee!!!) e noi ce lo siamo pappato felici e contenti. La cosa difficile è trovare la materia prima, ovvero il gattuccio, un piccolo parente dello squalo di cui Wikipedia parla qui e che potete vedere in questa foto (fonte Wikipedia):



Ingredienti:
  • 1 kg. di gattuccio già spellato (qui lo si trova al mercato già spellato)
  • 2 spicchi d'aglio
  • 10 noci
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1/4 l. di aceto
  • sale
Preparazione:
Pulite il gattuccio e tenete da parte il fegato. Tagliate a pezzi piuttosto piccoli e lessate in acqua salata in ebollizione per circa un quarto d'ora. Sbollentate il fegato in un tegamino a parte. Tritate i gherigli di noce con qualche goccia di aceto perché non risultino untuose. Scaldate in un tegame 4 cucchiaiate di olio e mettete l'aglio, spappolatelo e aggiungete il fegato (meglio se già spappolato). Unite il trito di noci e fate cuocere a fuoco lento per amalgamare bene. Aggiungete l'aceto e fate sobbollire fino a quando la salsina diventerà liscia e omogenea. In una terrina sistemate a strati il gattuccio e ricoprite ogni strato con la salsa. Fate riposare almeno 2 ore. Conservate in frigorifero, è più buono se mangiato dopo 2-3 giorni.

Da provare!

17 commenti:

  1. Il gattuccio di mare, pur essendo considerato un pesce di scarto o di seconda categoria, cucinato in questo modo è semplicemente favoloso!
    Purtroppo, essendo un pesce che si trova in genere solo nelle perscherie del cagliaritano, mi riesce molto difficile trovaro nella mia zona. Oppure a Cagliari ci devo andare apposta per il gattuccio! Ne vale la pena!
    Saluti!
    Antonello

    RispondiElimina
  2. UHHHHHHH io il gattuccio l'ho visto solo negli acquari mentre respirava...accidenti a volte è proprio scomodo vivere sulle prealpi varesine...bah! un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Sicuramente da provare! Il gattuccio per me era ancora sconosciuto... Spero di riuscire a venire in Sardegna per assaggiare quello fatto come si deve...
    buona giornata!

    RispondiElimina
  4. il gattuccio proprio non saprei dove trovarlo...la ricetta è splendida...non mi resta che venire da voi per assaggiare;-) buona giornata
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. Si!
    E' meravigioso, stupendo, delizioso.... e mi scofanerei un'intera scivedda di gattuccio!
    Rigorosamente da sola e senza darne a nessuno (tiè! addio alla mia immagine buonina)
    Mamma mia lo fa buonissimo, mi ricordo che postai su cooker.net la ricetta.
    Ma trovare il Gattucico stà diventando quasi un impresa.... e poi ci mettono strane cose dentro....
    La "Burrida"..... ho l'acquolina in bocca dal desiderio!
    Grazie voi due!
    Riuscite sempre a "coinvolgere" le mie papille!!!

    nasinasi allagati

    RispondiElimina
  6. All'inizio stavo dubitando che mi potesse piacere perchè mi ricorda tanto l'anguilla, poi ho letto anche il commento entusiastico di Miciapallina e credo che prima di esprimere un giudizio io sto gattuccio di mare lo devo provare :-)
    Comunque non ne avevo mai sentito parlare. Casteddaia cosa significa?
    Ciaoooo, Alex

    RispondiElimina
  7. Antonello abituata al mercato di Cagliari pensavo si trovasse facilmente in tutta la Sardegna...beh però una cappatina a Cagliari per un po' di burrida vale la pena, no?

    Lo eh eh eh credo che la burrida nelle prealpi varesine non sia stata ancora esportata :-)

    Dolcetto se capiti in zona facci un fischio!

    Unika allora dovrai programmare una vacanza in Sardegna!

    Miciapallina fortuna che ci sei tu ad apprezzare le nostre prelibatezze :-) Lo sai che ci teniamo alle tue papille gustative!

    Alex non hai che da venire a Cagliari e provare :-) Casteddaia = Cagliaritana.

    Ciaooooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  8. Quante cosine interessanti che trovo!!! E non sapevo dove fermarmi a commentare, perchè tutte cose nuove e sconosciute ma tutte molto interessanti, bravi i miei Trattori cosmopoliti! Elga

    RispondiElimina
  9. Io ovviamente per l'assaggio opto per la vs. Trattoria......sicuramente la migliore in circolazione! Baci

    RispondiElimina
  10. Come mi piace girare per i blog ed imparare un sacco di cose nuove!
    Il gattuccio non lo conoscevo per niente,grazie per avermelo fatto conoscere.
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
  11. A Cagliari da Lillicu l'ha preso mio marito.....e ha apprezzato molto
    Ciaooooo!!!

    RispondiElimina
  12. Accidenti non sapevo nemmeno che esistesse il gattuccio!!!! Buona giornata Un bacio Laura

    RispondiElimina
  13. buono deve essere una prelibatezza.

    RispondiElimina
  14. l'ho mangiata la settimana scorsa...che bbbuonaaaa!

    RispondiElimina
  15. Mai sentito questo piatto e devo dire che mi hai incuriosita molto...
    da provare sicuramente...
    baci

    RispondiElimina
  16. Ciao cara Trattoria sono tornata finalmente...che odissea!
    Il gattuccio tutto spellato sul banco del pescivendolo mi ha sempre fatto un pò senso ma se voi dite che è buono...
    baci

    RispondiElimina
  17. Elga sai bene che piace viaggiare e sperimentare, senza disdegnare le buone ricette di casa come queste :-)

    Roxy speravo che qualcuno scrivesse qualcosa del genere, grazie :-)

    Parole di burro in effetti i blog sono interessanti proprio per questo motivo!

    Astrofiammante e infatti Lilliccu è uno di quelli che lo sa fare bene!!!

    Andrea molto tipico di qui e molto buono!

    Babi...vivi qui in Sardegna o la burrida è stata espatriata?

    Daniela se trovi il gattuccio provalo e facci sapere!

    Ady bentornata!!! Quindi il gattuccio si trova anche dalle tue parti? Bene bene interessante notizia!

    Ciaooooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!