giovedì 24 gennaio 2008

Piedini di agnello

Ci sono ricette che siamo sicuri che piaceranno a tutti, altre che sicuramente incurisiranno i più, altre che faranno storcere il naso a qualcuno. Secondo noi questa ricetta appartiene a quest'ultima categoria. Fra l'altro non sappiamo se sia figlia della tradizione sarda oppure no, forse sì visto che potrebbe far parte della cultura pastorizia della nostra terra. Crediamo comunque che, a parte storcere il naso, la difficoltà per molti di voi sarà reperire la materia prima: i piedini di agnello!

Ingredienti:
  • piedini di agnello (per la quantità fate voi!)
  • aglio e prezzemolo (2 parti di prezzemolo e 1 di aglio)
  • olio extra-vergine d'oliva
  • aceto
Preparazione:
Bruciaccate sulla fiamma l'eventuale peluria presente sui piedini. In una pentola capiente riscaldate abbondante acqua, salata come per la pasta. Quando sarà calda versate i piedini e fate bollire sino a quando l'osso lungo della zampetta si stacca con facilità dalla carne, ci vorrà circa 1 ora.

Nota: Non preoccupatevi se vi sembrano troppo molli perché una volta raffreddati si induriscono.

Scolateli, lasciateli raffreddare per almeno 2 ore e tagliateli in due parti.

A parte preparate un trito con l'aglio e il prezzemolo. In un recipiente, sbattete assieme l'olio e un po' di aceto, aggiungete il trito e aggiungete quindi i piedini. Lasciate riposare per 24 ore per far insaporire per bene.

Astenersi i vegetariani :-)

6 commenti:

  1. Io faccio parte della seconda categoria! Siccome adoro l'agnello sono sicura che mi piacerebbero. Ma da voi si trovano da un normale macellaio?? Veramente mai sentita sta cosa dei piedini d'agnello! Buona giornata cari, Alex

    RispondiElimina
  2. Ciao Alex, sì qui si trovano normalmente dal macellaio :-)

    Buona giornata anche a te!
    Aiuolik

    RispondiElimina
  3. Ciao Aiuolik, vorrei poter dire quanto mi piaccioni i piedini, ma purtroppo non ce li ho in lista :-( Già ho difficoltà con la carne in generale...

    RispondiElimina
  4. sob sob.... pianto diperato e affranto!
    Ma perchè gli agnellini non ne hanno almento 8 di zampine??
    O lo so che sono una carnivora carogna e miscredente!
    E anche che sono crudele..... (no forse proprio crudel crudele no...) ma io li AMO i piedini di agnello!
    La mamma li fa meravigliosamente bene!
    O perchè mi torturi???
    Quanto mi manca la casetta miaaaaaaa......
    Sob sob.... pianto disperato!

    nasinasi... umidi

    RispondiElimina
  5. Cookie, sarà per la prossima ricetta!

    Miciapallina non vogliamo farti del male, vogliamo solo mangiare roba buona e condividerle con gli altri :-D

    Ciao,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  6. oddio... mai visti! e poi qui l'agnello è una carne all'ordine del giorno... ammetto che mi fanno un po' impressione, ma sono sicura che li assaggerie volentieri: ho superato brillantemente la fobia della trippa ed ho promesso di non farmene venire altre :-D
    ciao!

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!