martedì 16 aprile 2013

Abbecedario Culinario della Comunità Europea: Pâte brisée

Sì, ci abbiamo presto gusto! Ieri siamo riusciti a mettere in connessione il progetto artusiano con questo nostro viaggio europeo e oggi connettiamo tra loro il primo abbecedario della Trattoria con questo nostro viaggio europeo!

Alla Q di Quiche, in quel primo abbecedario di qualche tempo fa, oltre a pubblicare qualche quiche tra cui la francesissima Quiche Lorraine (che questa volta non proponiamo perché tanto abbiamo già visto che qualcuno prima di noi ha provveduto), pubblicammo anche la pasta brisée che sta alla base di ogni quiche! La ricetta, ancora e sempre, dal nostro libro di Julia Child. 

A proposito, vi raccontiamo un aneddoto.

La nostra eroina nella sua transumanza Cagliari-Barcellona ha viaggiato sempre e imperterrita con una nota compagnia low-cost, di quelle che ti pesano tutto (ma per fortuna non pesano i passeggeri!). Così, dilemma "i tomi di Julia Child con quello che pesano, come picchio li porto a Barcellona?", si chiese una nota eroina. Nessun problema "i libri si possono portare a mano", si rispose la nota eroina. Così quest'estate, in due viaggi diversi i due tomi raggiunsero Barcellona. Uno dei due incontrò persino una coppia di signori francesi che rimase molto divertita dal vedere un'italiana che vive in Spagna trasportare un libro di ricette francesi scritto in inglese come libro da lettura. La domanda nacque spontanea "sei una cuoca?" e con uno dei suoi sorrisi migliori (sempre lo stesso, in fondo) Aiuolik confessò di avere un blog di cucina, che venne prontamente annotato nell'iPad della signora francese. Signora, amica, se ci stai leggendo "ciao!!!" :-)

Ingredienti:

  • 150 gr. di farina 00
  • 90 gr. di burro
  • 30 gr. di grasso vegetale (margarina)
  • 4 cucchiai di acqua ghiacciata
  • 1/2 di cucchiaino di sale
  • 1/8 di cucchiaino di zucchero (opzionale) 

Nota: se lavorate l'impasto a mano assicuratevi che le vostre mani non siano particolarmente calde e che la temperatura dell'ambiente sia adatta. 

Preparazione: 
Mettete la farina sulla spianatoia, aggiungete il sale, eventualmente lo zucchero, e quindi burro tagliato a pezzettini. Lavorate velocemente e aggiungete a poco a poco l'acqua. Fate amalgamare bene il tutto e quindi spianatela e mettetela in una tortiera a cerniera coperta di carta da forno. Nota: se siete donne moderne come Aiuolik potete usare l'impastatrice senza invertire l'ordine degli ingredienti ;-) Normalmente per la preparazione delle quiche, la pasta brisée si cuoce a metà prima di versarci sopra il ripieno. Tale cottura prevede un primo passaggio in forno già caldo a 200° C con la superficie coperta da un foglio di carta da forno con sopra abbondanti fagioli. Cuocete per 8-9 minuti, quindi togliete i fagioli e la carta da forno dalla superficie, punzecchiate la pasta con una forchetta e fate cuocere ancora per 2-3 minuti.

Livre

4 commenti:

  1. Ho capito,allora siete proprio scatenati....A proposito di donne modern,ho una storiella che dovro' mandarvi via mail...
    Conoscevate la Sandie Shaw cagliaritana?...
    baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Sandie Shaw cagliaritana mi manca...

      Elimina
  2. Manca anche a me... e ora sono pure curiosa!!!!!
    Certo che se le basi sono quelle della Child...sono delle "basi portanti"...grazie!!!

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!