venerdì 27 luglio 2012

Orecchiette in salsa di rucola e provolone piccante

Eccoci a parlare di orecchiette...ma com'è che davanti al nome della ricetta non appare un bel "Abbecedario Culinario d'Italia"? Direte voi?

Andiamo con ordine, le orecchiette vengono veramente da Bari e ci furono portate da un non-ancora blogger UB di ritorno da una gita-lavorativa in Puglia. Di questo regalo culinario già abbiamo avuto modo di parlare con queste orecchiette e anche con ben due ricette di cavatelli: questa e quest'altra. La ricetta è dello stesso periodo, altrimenti altro che pasta fresca!, ma tra una cosa e l'altra era rimasta tra le bozze e così pensammo di tenerla per l'abbecedario... 

Poi ad Aiuolik venne un dubbio...ma sarà veramente una ricetta "tradizionale" pugliese? Non è che solo per il fatto che si parla di orecchiette di parla di tradizione e così abbiamo chiesto a un'amica, a una blogger, che ci ha detto che in effetti non fa parte della tradizione. Così, la ricetta c'è (ci mancherebbe) ma fuori abbecedario. Ah! La ricetta è stata scelta dallo stesso UB e l'abbiamo presa qui!

E voi avete ancora tempo sino a domenica per mandare la vostra ricetta pugliese!!!

Ingredienti (per 4 persone):

  • 350 gr. di orecchiette
  • 20 gr. di pinoli
  • 3 mazzetti di rucola
  • succo di mezzo limone
  • 120 gr. di provolone piccante
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio 

Preparazione:
Mentre attendete che l’acqua per la pasta sia pronta, preparate il condimento mondando la rucola e tagliandone i gambi troppo lunghi o meno teneri. Una volta asciugata mettetela in un tritatutto, con sale, pepe, olio d’oliva ed il succo di mezzo limone, frullate ed aggiungete in seguito nel mixer i pinoli che, a vostro piacimento potete magari tostare leggermente in una padella. Otterrete così una salsina della quale potete regolare la densità a seconda dell’olio d’oliva che aggiungerete. Quando avrete lessato le orecchiette potrete saltarle in pentola con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio. A questo punto potete aggiungere la vostra salsina di rucola ed il provolone piccante che avrete tagliato a fiammiferini sottili con il tritatutto. 


Orechiette

2 commenti:

  1. ecco, ora mi sento in colpa di aver sottratto la ricetta all'abbecedario :)

    RispondiElimina
  2. No, anzi! Dovresti essere orgogliosa che grazie a te l'abbecedario è più "puro" :-)

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!