lunedì 2 agosto 2010

Insalata di cetrioli e feta

Un'estate al mare
Voglia di remare
Fare il bagno al largo
Per vedere da lontano gli ombrelloni-oni-oni
[Un'estate al mare - G. Russo]

Ora o mai più! No, tranquilli, tutto bene da queste parti. Il fatto è che questa ricetta fa parte di quelle disperse tra le bozze del nostro blog per motivi stagionali. Ovvero, è stata preparata nella giusta stagione, è stata inserita tra le bozze, è stata soverchiata da altre ricette e così ce la siamo trovati ancora lì quando ormai iniziavamo a mettere i maglioncini anche qui in Sardegna. Siccome però noi alle nostre ricette ci teniamo, l'abbiamo tenuta lì e la sfoderiamo ora che il caldo si fa sentire e c'è bisogno di ricette facili, fresche e buone (vabbè, buone sempre!).

Per mettere maggiormente in risalto il ritardo pubblicatorio con cui esce questa ricetta, pensate che l'abbiamo presa dalla nostra amica Alex prima ancora che fosse ex-cuoca dell'altro mondo. La ricetta "originale" sta qui, ma se volete il link più "moderno" dovete cliccare qui, l'unica differenza con la nostra è che Aiuolik non ha usato le foglie tritate di citronella.

Infine, va anche aggiunto che questa ricetta si sposa bene con l'acqua aromatizzata al cetriolo che potete trovare qui e qui e che intravedete in foto qui sotto.


Ingredienti (per 1 Aiuolik):

  • 1 cetriolo grande
  • 200 gr di feta
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 manciata di foglie di menta tritate
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione
Sbucciate il cetriolo e tagliatelo a cubetti. Salateli e fateli scolare brevemente in un colino. Schiacciate la feta con una forchetta, aggiungere il succo del limone, l'olio, il pepe e la menta e amalgamate. Unite infine i cubetti di cetriolo, mescolate. Servite ben fredda.

Meglio tardi che troppo tardi

6 commenti:

  1. Buona e freschissima.A casa sono l'unica che mangia i cetrioli,per me sono un piacere raro ed illecito!
    Baci a fuliarura.

    RispondiElimina
  2. ... la pietanza è in frigo che ci aspetta...
    però: 200 grammi di feta a testa... alla faccia della prova costume!

    RispondiElimina
  3. Ed io che non mangio la feta su questa cosa (da mangiatrice indefessa di cetrioli, barattieri, caroselli, cucumarazzi e tutta la sacra famiglia) ci ho lasciato gli occhi, e al'improvviso il lampo di genio: se la sostituissi con del primosale?

    RispondiElimina
  4. @Edith, bacissimi a fuliarura anche a te :-)

    @LD, come disse qualcuno, la prova costume
    consiste che se provi il costume e non ti sta, ne compri un altro di una taglia più grande ;-)

    @Cib, il lampo di genio ci piace, prova e facci sapere!!!

    Ciaoooo

    RispondiElimina
  5. Ho la feta, ho i cetrioli. Ora manca solo il caldo dell'anno scorso e starei a posto :-)

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!