giovedì 29 luglio 2010

Tagliatelle alla tirolese

Apparentemente la ricetta di oggi non ha niente di estivo e anzi fa pensare a un piatto autunnale da gustare al calduccio in casa quando arrivano i primi freddi (il fatto che poi in Sardegna l'autunno praticamente non esista lo sorvoliamo). In realtà, a ben vedere, tra gli ingredienti compare la melanzana e quindi, forse forse, non è così fuori stagione! Qualsiasi sia la stagione ideale di questo primo piatto, sappiate che noi ce lo siamo mangiati una calda sera di Luglio in Sardegna, per il resto scegliete voi il periodo che ritenete più opportuno :-)

Ingredienti (per 2 Trattori):

  • 200 gr. di tagliatelle all'uovo fresche
  • 100 gr. di mix di funghi
  • 1 fetta grossa di speck
  • 1 melanzana medio/grossa
  • 1 spicchio d'aglio
  • rucola
  • parmigiano in scaglie
  • prezzemolo
  • 1 bicchiere di spumante secco
  • olio extra-vergine d'oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
Preparazione:
Fate soffriggere l'aglio in poco olio, aggiungete i funghi, lo speck e la melanzana tagliati a dadini, versate lo spumante, lasciate evaporare e fate quindi cuocere a fuoco moderato per circa 10-15 minuti. Quindi salate e pepate. 
A parte cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata. Nel frattempo aggiungete un mestolo di acqua di cottura al condimento e portate ad ebollizione. Scolate le tagliatelle al dente e fatele saltare assieme al condimento. Servite con rucola e scaglie di parmigiano.

Olalaidi!

8 commenti:

  1. E pensare che in Tirolo io ho sempre mangiato wurstel, crauti e patate :-D
    Buona... tutto l'anno :-)

    RispondiElimina
  2. La cucina del Tirolo (milza e interiora a parte) mi piace tantissimo!!

    Jajo, cerca il libbricino di Anneliese Kompatscher, "La cucina nelle DOlomiti" :)

    RispondiElimina
  3. Corposa e gustosissima, complimenti :-)

    RispondiElimina
  4. Mi sto sciogliendo di fronte a questo piatto!!!ho letto gli ingredienti a mia mamma e anche lei ne vorrebbe un piatto subito!
    Buonissime.
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. Ma quanto è ricco questo piatto! Melanzane, rucola, funghi, speck, uno sballo!
    Bacissimi
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Ormai il tempo fa quello che gli pare e ieri ad esempio era una giornata autunnale di tutto rispetto. La ricetta ci sta tutta.
    Lo speck tirolese, mamma mia da quanto non lo mangio!

    RispondiElimina
  7. un consiglio,
    se volessi sostituire lo speck con qualcosa di più soft?

    RispondiElimina
  8. @LD, più "soft" mi fa venir in mente il prosciutto crudo, ma bisogna far attenzione alla quantità di sale. Dovresti cercare un prosciutto crudo molto dolce, però non saprei.

    Ciaooo!

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!