giovedì 7 febbraio 2008

La trattoria s'illumina di meno

Dopo l'annuncio che avevamo dato qui e il fuori programma di ieri, eccoci partecipare ufficialmente all'iniziativa lanciata da Comida.
L'iniziativa prevede che la ricetta debba essere, se possibile:
  1. consumata a lume di candela
  2. preparata con ingredienti locali
  3. preparata con il minor consumo di energia possibile
La ricetta di ieri sicuramente era adatta per il 2° e 3° punto e, se fossimo stati più lungimiranti, anche per il 1°. Ma in realtà se non fosse stato per Giovanna ci sarebbe proprio sfuggito!

Invece per la nostra consumazione a lume di candela abbiamo pensato a un dolcetto semplice semplice cotto, in parte, a lume di candela...ovvero la fonduta di cioccolato con la frutta.


Il cioccolato effettivamente non è sardo, ma è stato comprato dallo zio Luca in Sardegna e trasportato da lui in treno, per cui, considerato che lui il treno l'avrebbe preso comunque, non abbiamo consumato energia per il trasporto, almeno fino a casa!
La frutta invece è sardissima ed è stata comprata direttamente dal produttore, per cui siamo in perfetta regola!

L'energia che serve per squagliare (in poco latte, sardo!) il cioccolato sono pochi secondi di microonde.

La consumazione rigorosamente a lume di candela a opera della sola Aiuolik visto che Uncle è in trasferta.

Basta poco!

14 commenti:

  1. supeeeeeeeeerrrrrrrrrr! grazie mille è belllissima anche questa ricetta!

    RispondiElimina
  2. Idea geniale per questa iniziativa!! Ma anche per tutti gli altri giorni dell'anno!!! Ciaooo, Alex

    RispondiElimina
  3. Davvero geniale..è da tanto che non la preparo.Dovrò porre rimedio..
    Baci

    RispondiElimina
  4. Bellissimo questo dolcetto 'wish you were here', ed è pure risparmioso. Buona giornata!

    RispondiElimina
  5. e brava Aiuolik!
    Sei da copiare!
    nasinasi

    RispondiElimina
  6. E' perfetta per l'iniziativa e perfetta per una cena romantica, di quelle che andrebbeo fatte sempre anche prima-durante-dopo feste comandate varie!
    Anche in amore comunque, basta poco: passione e fantasia!
    Ciao
    MArika

    RispondiElimina
  7. Complimenti per aver aderito a questa interessante iniziativa. Un bacio

    RispondiElimina
  8. Azzecatissima! Più a lume di candela di così!! da copiare la tua idea, senza dubbio Elga

    RispondiElimina
  9. Comida è un piacere! Di solito partecipiamo volentieri alle iniziative della blogsfera... Questa ci piaceva in modo particolare perchè si parlava di risparmi energetico!

    Alex la fonduta va sempre bene (in inverno!). Grazie del "geniale" anche ad Elisa

    Cookie molto whish you where here, hai ragione :-)

    Miciapallina copia quando vuoi :-)

    Marika, ti quoto su tutto!

    Grazie Lenny, è un piacere sentirti!

    Ciaooo a tutte/i,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  10. Elga mi piaceva l'idea della candela per cuocere e siccome Uncle mi ha bocciato la fonduta vera perché comunque prima l'olio va cotto, ho optato per questa soluzione alternativa e dolcissima!

    Ciao,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  11. mhhhhhhh, che buona.....
    slurp!!!!

    RispondiElimina
  12. semplice, adatta alla stagione, perfetta per un téte a téte

    RispondiElimina
  13. Aiuolik, con un po' di ritardo ricambio la visita ed i complimenti;)
    ...da neofita del mondo dei blog sono stupita ed affascinata da questo modo di conoscersi ...come si può dire ..."labirintico" (...si può dire?), dove clicchi su un link e ti ritrovi in un blog con tanti link che ti portano in altrettanti blog con dei link (la finisco qui...)
    ...ci passo le ore (ne fa le spese la frequenza di aggiornamento del MIO blog;)) ad avventurarmi di blog in blog, perdendomi sempre più, col rischio di non riuscire più a tornare indietro e di restare per sempre in una dimensione parallela...
    a proposito... chiunque mi ritrovasse sperduta nel proprio blog è pregato di riportarmi a "casa": http://lasettimanagastronomica.blogspot.com ..."stupita ed affascinata" ma pur sempre capace di una lucida autopromozione!;)))))

    :*

    RispondiElimina
  14. @nn@ chissà se girando e rigirando passerai nuovamente a trovarci, per ora benvenuta in Trattoria!

    Ciao,
    Aiuolik

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!