mercoledì 18 luglio 2007

Sizzigorreddus de Santu Giuanni

Come in tutti i serial che si rispettino, non può esserci un secondo senza un degno terzo episodio che completa la storia.

Sicuri di rendere felici l'amico Pantofoleo, vi proponiamo oggi un'altra ricetta per i nostri piccoli amici bavosi...

Prima di procedere con la spiegazione del procedimento, ecco una piccola presentazione per le piu' piccole tra le lumache, quelle note (almeno in Sardegna!) come Sizzigorreddus de Santu Giuanni...
Queste lumachine vengono raccolte all'inizio dell'estate, nei campi incolti dove le lumache riposano sui cespugli che iniziano a ingiallire per il caldo... o piu' semplicemente ...nei supermercati ;-)
Sconsigliamo di uscare le lumache piu' grandi per questa ricetta, per ogni piatto ogni singolo ingrediente e' importante...e ora si dia il via alla ricetta...
Preparazione:
Mettete le piccole lumache in un recipiente con acqua e attendete che le lumache inizino a dare segni di vita, man mano che si risvegliano mettetele in una pentola con circa 3 litri di acqua e che terrete coperta, per evitarvi la caccia alla lumaca errante ;-) Quando tutte le vostre lumache si saranno svegliate, accendete il fuoco e portate velocemente a ebollizione, raggiunto il bollore, aggiungete uno o piu' spicchi d'aglio e una manciata di sale, continuando la cottura per 10 minuti. Nota: fate attenzione a togliere man mano la schiuma con la schiumarola.
Contemporeamente in un altra pentola mettete a soffriggere aglio e peperoncino. Scolate le lumache e mettetele nel soffritto per farle insaporire.
Dopo circa 10 minuti aggiungere un'abbondante dose di prezzemolo tritato e il vostro piatto e' pronto!
@__\/ @__\/ @_\/ ;-)

6 commenti:

  1. Mi piacciono troppo queste vostre ricette "essenziali"! Ma le avete raccolte a mano o le vostre sono della varietà da supermercato :-))
    Un caro saluto, Alex

    RispondiElimina
  2. Raccolte a mano ad una ad una...no, scherzo! Sono la varieta' da supermercato...pero' alle prossime piogge potremmo farci un pensierino :-)

    Saluti da Madrid,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  3. Grazie per il benvenuto! Ti spiace se gironzolo un pò nel tuo blog?
    Marika

    RispondiElimina
  4. Marika, gironzola pure, sei la benvenuta :-)

    RispondiElimina
  5. E pensare che qui in carcere ci danno solo i gusci...

    RispondiElimina
  6. pantofoleo the snailbuster20 luglio 2007 21:43

    Più ne muoiono, meglio è!

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!