venerdì 13 aprile 2007

Tortino di riso alla persiana

Senza rinchiudervi in un pullman e senza incravattarci per condurvi in qualche albergo di lusso, oggi MuVarA vi propone una pentola!!!

Per i pochi che non riuscissero a decifrare la scritta sulla scatola, diciamo subito che stiamo parlando di una rice cooker, ovvero di un'apposita pentola per la cottura del riso. Questa pentola provviene dalla persia e la nostra trattoria l'ha avuta in omaggio da Siavash&Betty, una coppia di persiani amici di MuVarA, che ringraziamo!
Per chi è interessato all'acquisto, facciamo notare che da poco abbiamo avvistato questa pentola in un negozio di cucina internazionale, per cui fatevi un giro nei negozi frequentati dagli extra-comunitari della vostra città e probabilmente la troverete!

Ma veniamo al sodo: che cosa vuol dire cucinare il riso con questa pentola? Vuol dire preparare un tortino buonissimo con una crosticina croccante da non perdere!

Innanzitutto gli ingredienti:

  • riso basmati
  • acqua
  • sale q.b.
  • un ciuffetto di burro
Per le dosi di riso e acqua bisogna seguire l'opportuna tabella fornita con la pentola:


Una volta posti tutti gli ingredienti nella pentola, posizionare la manopola per la brunitura nella posizione desiderata (consiglio: massima posizione (4), la crosticina del tortino ne trarrà giovamento!).

Il tortino sarà pronto quando la manopola tornerà in posizione 0 (un segnale acustico indicherà la fine della cottura). Se posizionato nella massima posizione (4) servono circa 40 minuti di cottura.

Servito caldo può accompagnare piatti di carne sugosi (gulash, chili, pollo all'indiana, spezzatino, per fare degli esempi).

Imperdibile!!!

3 commenti:

  1. e x farlo senza questa pentola?

    RispondiElimina
  2. La vedo grigia senza pentola...non so se sia riproducibile su una pentola normale nei fornelli, mai provato...

    RispondiElimina
  3. Ciao,
    se vai nei negozi dei cinesi, dovresti trovare una pentola simile a questa.
    La madre del mio amico persiano, che mi ha preparato il primo tortino di riso, in assenza di questa meraviglia, aveva adoperato un recipiente in terraccotta non smaltato, messo sopra una pentola al cui interno c'era acqua, coperto con un coperchio chiuso con uno straccio, in pratica simile alla cottura a bagnomaria,solo che il recipiente in terraccotta rimane sospeso e non tocca l'acqua, ma questo sistema porta il tempo di cottura a circa 4 o 5 ore, una eternita':-).

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!