lunedì 20 agosto 2012

Abbecedario Culinario d'Italia: Pani frattau

Mentre tutti a quanto pare sono bellamente sdraiati al mare a godersi il meritato riposo, noi continuiamo il nostro pranzo virtuale per l'abbecedario culinario giunto (finalmente!) nella nostra terra, ora nuovamente lontana!


Come primo piatto di terra, abbiamo scelto un piatto super-buono che normalmente la nostra eroina mangerebbe come piatto unico e non, appunto, come secondo-primo-piatto, però virtuale per virtuale, facciamo finta di mangiarcelo dopo tutto quello che già abbiamo mangiato in questo pranzo virtuale che, per fortuna!, ci fa ingrassare solo virtualmente!

Perché tra i tanti primi piatti proprio questo? Perché alla nostra eroina piace molto e forse forse al prossimo viaggio, quando sarà meno stra-carica di roba e non starà a pesare ogni grammo in valigia, si porterà dietro un po' di pane carasau da sgranocchiare qui in Spagna e da usare, appunto, per questo piatto super-buono. Voi però non perdete altro tempo e correte a cucinare qualcosa di sardo da lasciare alle nostre sorelle cucinanti :-) come commento a questo loro post.

Ingredienti (per due trattori):
  • 6 fogli tondi di pane carasau (3 fogli per piatto)
  • 2 uova
  • pecorino stagionato grattugiato
  • brodo
  • 70 gr. di pomodori
  • 1 cipolla
  • aceto
  • olio
  • sale
Preparazione:
Preparate un sugo semplicissimo facendo soffriggere la cipolla tagliata sottile in poco olio. Aggiungete quindi il pomodoro, un pizzico di sale e lasciate cuocere.
In una pentola capiente (deve contenere i fogli di carasau) preparate il brodo e portate a ebollizione. A questo punto immergete il primo foglio di carasau. Estraetelo dall'acqua e ponetelo sul piatto, versateci sopra un po' di sugo e una spolverata di pecorino e proseguite così con gli altri fogli creando degli strati. Sull'ultimo strato, oltre al sugo e al pecorino, versatevi l'uovo che avrete fatto cuocere in camica nel brodo a cui avrete aggiunto poco aceto.

Quanto ci piace!

1 commento:

  1. io non sono al mare...giuro! Me la merito una porzione???

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!