giovedì 3 marzo 2011

Pane bianco a lievitazione naturale in macchina del pane

Il sottotitolo di questo post potrebbe essere "e il lievito madre e la macchina del pane si riappacificarono"...e qualcuno potrebbe anche aggiungere "e ci voleva Uncle Pigor!". 

L'antefatto è questo. Ormai più di un anno fa, Aiuolik sperimentò il suo primo pane a lievitazione naturale e decise di cuocerlo, dopo ore e ore di lievitazione, dentro la macchina del pane. I risultati non furono affatto dei migliori, noi la ricetta ve la scrivemmo, però mettendo bene in evidenza che il problema stava, secondo noi, nel nostro lievito madre ancora troppo immaturo. Tra i commenti arrivatici in quell'occasione, poi, ci veniva suggerito di usare la macchina del pane per impastare, trasferire quindi la pagnotta al calduccio per ore e ore e infine cuocerla nel forno tradizionale. In effetti è quello che abbiamo fatto praticamente sempre, anche perché il nostro pane super-sperimentato è questo qua.

I fatti sono questi. Tutti dicono e pensano che Aiuolik sia parecchio testarda (ma quando mai!) ma in pochi sanno, dicono o pensano che anche Uncle in quanto a testardaggine non scherza mica! Così, ha deciso di provare nuovamente a preparare il pane solo e soltanto con la macchina del pane, ovviamente rispettando i tempi del lievito madre. Il risultato? Beh, chi la dura la vince, no? Per cui eccoci qui a scrivere questo post :-)

Ingredienti:
  • 80 gr. panna liquida
  • 1 cucchiaino miele
  • 2 cucchiaini rasi di sale
  • 450 gr. di farina 0
  • 200 gr. di lievito madre bello arzillo
  • 270 gr. di acqua
Preparazione:
Mettere gli ingredienti nella macchina del pane, lasciando per ultima l'acqua da versare tiepida. Azionate il programma impasto. Al termine del programma lasciate l'impasto dentro la macchina per circa 12 ore, quindi cuocete per 1 ora dentro la macchina.

B come...
...Basta insistere

5 commenti:

  1. ciao! ma allora è un contagio, tutti a rispolverare la macchina del pane! complimenti, davvero chi la dura la vince: un pane splendido!

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo...basta insistere! Mette anche tanta speranza ;-) che ridere a immaginarmi il lievito bello arzillo! Ciao alla prx!

    RispondiElimina
  3. beh, detta così non sembra difficile. Certo a patto di avere la macchia del pane e il lievito madre. Se come me non si possiede nè l'una nè l'altro la cosa si complica appena......
    Brava però....anch'io ho fatto mio questo motto!
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. ehi ma è un signor pane....splendido!!!!

    RispondiElimina
  5. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!