giovedì 2 luglio 2009

Polpettone alla vernaccia

Puff pant...in questi giorni siamo sempre di corsa (ma in realtà non è una novità!) ma non possiamo lasciare i nostri clienti soli e soletti e i tavoli spogli senza un'allegra tovaglia e del buon cibo. Per cui, eccoci qua, con una ricettina realizzata su consiglio della madre del nostro macellaio di fiducia (che se smettesse di rinnovare il locale e ricominciasse a vendere la carne ci farebbe tanto piacere!).

Andare in macelleria da noi significa essenzialmente passare del tempo parlando di cibo, assaggiando qualche salume o qualche formaggio e scoprendo nuove ricette. Una sera dunque la madre del macellaio era lì e in seguito al nostro acquisto di carne macinata ha pensato di consigliarci il polpettone alla vernaccia. La signora non sapeva due cose:
  1. quella che aveva davanti era nientepopodimenoche Aiuolik;
  2. la sua ricetta sarebbe finita nella nostra Trattoria.
Del resto, il tempo è danaro per cui se stare in macelleria porta via tanto tempo, in qualche modo dovremo pur rifarci!



Ingredienti:
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 uovo
  • 55o gr. di carne macinata mista
  • 1 tazzina di latte
  • un po' di mollica di pane
  • prezzemolo
  • sale
  • 1 bicchiere vernaccia, noi abbiamo usato il vino per la Santa Messa :-)
  • cipolla
  • olio extra-vergine d'oliva
Preparazione:
Tritate l'aglio e il prezzemolo. Unitevi la carne, l'uovo, la mollica bagnata nel latte e il sale. Impastate a mano sino a ottenere un composto omogeneo. Con le mani formate quindi il polpettone e richiudetelo nell'apposita retina.
In una padella fate rosolare la cipolla tagliata a fettine, aggiungete quindi il polpettone e lasciatelo colorare su tutti i lati. Versate la vernaccia, lasciate leggermente sfumare ma senza lasciare asciugare, coprite e lasciate cuocere per circa 20 minuti avendo cura di aggiungere un po' d'acqua se dovesse asciugarsi troppo.


W la mamma...del macellaio :-)

12 commenti:

  1. ottimo da provare assolutamente buona giornata

    RispondiElimina
  2. Gulp!Slurposissimo questo polpettone.Se mi permettete ve lo copiero' e chiudero' le tende di casa per un momento di privata lussuria...
    Ciaoo

    RispondiElimina
  3. Molto simile a quello che prepara mia mamma!!
    Eh...le mamme...ne sanno una più del diavolo;))

    RispondiElimina
  4. non sono una divoratrice di carne me dove c'é un buon condimento, e dei profumini che sicuramente conterra questo buono polpettone, io l'assaggio lo farei ben volentieri...ho la vernaccia Senese fà lo stesso?...

    Un'abbraccio

    RispondiElimina
  5. bella e semplice ricetta, ma soprattutto gustosa!!

    RispondiElimina
  6. E si hai proprio ragione!! W la mamma del macellaio che fa un polpettone da pauraaaaaa!!!

    RispondiElimina
  7. Che buono! Sa di sapori tradizionali e di casa. Da rifare!

    RispondiElimina
  8. Che bello poter entrare in un negozio di alimentari e mettersi prima a chiacchierare di cibo e di ricette. È quello che mi manca un po' qui.
    E quella retina dove ve la siete procurata? O ve l'ha data la mamma del macellaio.
    Buono buono questo polpettone
    Baci
    Alex

    RispondiElimina
  9. Grande Aiuolik!sempre pronta a cogliere tutti i suggerimenti!!Bravi!

    RispondiElimina
  10. Che buon polpettone! Bello l'uso della vernaccia ;-)

    RispondiElimina
  11. Mi avete incuriosita e lo voglio provare, ma prima devo procurarmi la vernaccia :))

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!