martedì 16 giugno 2009

Peperoni friggitelli

Un nome un destino. Se vi chiamate Werther o Jacopo di sicuro da giovani qualche dolore lo avrete percepito. Se vi chiamate Attila devasterete il suolo dove passsete. Se vi chiamate Abelardo soffrirete per amore. E se vi chiamate "peperoni friggitelli"? Finirete in una padella e verrete fritti!

A parte le stupidaggini, è proprio così. I peperoni friggitelli nascono per finire fritti in padella. O voi conoscete qualche altro modo per consumarli?

Ecco dunque una ricetta non ricetta, di quelle che noi pubblichiamo per le giovani sposine alle prime armi o per i single che vogliono evitare di alimentare il mercato dei cibi precotti o dei take-away e per chiunque passa a trovarci!

E oggi giornata di friggitelli anche dall'amica Golosastra, ecco i suoi!

Ingredienti:
  • peperoni friggitelli
  • olio
  • sale
Preparazione:
Lavate i peperoni, metteteli in una padella con abbondante olio e cuocete finché non diventano "morbidi". Salate e servite.

Anche il nome vuole la sua parte!

13 commenti:

  1. che buoni i peperoncini...io li friggo e poi li faccio insaporire con il pomodoro:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. Li adooooroooo... raccolti domenica all'alba e preparati a pranzo! Ho quasi pronto il post, se riesco a trovare 5 minuti oggi o stasera lo pubblico!

    RispondiElimina
  3. Rappresentano un po' il sapore dell'estate ... :-D

    RispondiElimina
  4. dimenticavo, l'alternativa alla frittura c'è: http://lagolosastra.blogspot.com/2008/08/golosastrerie.html

    RispondiElimina
  5. Adoro i peperoni ma proprio non li digerisco sai?
    Mi accontento di vederli in foto e desiderarli...
    Che buoni!

    RispondiElimina
  6. Signora Doriana16 giugno 2009 12:59

    Sì, l'alternativa alla frittura c'è: crudi nell'insalata estiva di riso (quella profumata con alcune foglie di basilico), oppure messi (fatti, alla sarda) sottaceto (richiedere ricetta a Una Mela)

    RispondiElimina
  7. diciamo che la frittura per il friggitello è "la morte sua", ma io li faccio pure in peperonata con cipolla e pomodoro... ;)

    RispondiElimina
  8. eccerto se si chiamano friggitelli...troppo forti!

    RispondiElimina
  9. Mmmmmmmmmmmmm... Ecco da dove proveniva questo profumino delizioso!!!

    Ciao ragazzi, io li faccio fritti e col pomodoro come Annamaria. BOOOONI!

    RispondiElimina
  10. Sono d'accordo: la morte dei friggitielli e' la frittura, poi se li macchi col pomodoro ci puoi condire anche la pasta!!!! baci

    RispondiElimina
  11. io io iiiio li voglio! trattoria: ne ordino 3 porzioni :)

    RispondiElimina
  12. E invece io qualche altro modo di cucinarli lo conosco... per esempio dentro una torta salata. E senza bisogno di frittura preventiva. Resta il fatto che fritti sono buonissimi...
    A presto!

    Sabrine

    RispondiElimina
  13. Anch'io conosco un altro modo che troverai qui:http://menuitaly.blogspot.it/2012/07/un-primo-e-secondo-di-peperoni-freddi.html

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!