venerdì 6 marzo 2009

Torta meringa con pralina di pinoli

Quanti di voi nel proprio blog hanno pubblicato la ricetta della torta meringa e hanno ricevuto come commento da Aiuolik che quella è la sua torta preferita e che prima o poi avrebbe provato a farla pure lei? Siciuramente in tanti... Perché è proprio la verità! Questa è la torta preferita da Aiuolik, con la differenza che il poi è diventato prima e che la torta è stata finalmente sperimentata...

In realtà di questa torta ne esistono n versioni (ma Aiuolik in periodo di grande lavoro si guarda bene dal dire che vorrebbe farne un ricettario!), quella che è stata sperimentata in Trattoria è una versione un po' particolare che fa largo uso di pinoli e che è buonissimissima!!!

Prima di presentarvela in tutto il suo splendore (si capisce che questa torta ad Aiuolik piace particolarmente?) una nota di apertura... Se, come i Trattori, voleste portare questo piatto fuori dalle vostre cucine per un invito a cena, potreste incappare, come è successo ai Trattori, nel dilemma "e mo' come lo trasportiamo?". Chi si ferma è perduto...così i nostri Trattori hanno optato per una soluzione poco-grandi-chef ma sicuramente efficace, visto che la torta è arrivata integra nonostante il numero spropositato di buche che si incontrano andando dalla Trattoria alla casa dei nostri amici... Come abbiamo fatto? Abbiamo coperto la torta con una pentola alta. I nostri amici hanno riso un po' ma in fondo ciò che conta è il risultato, no?

Altra nota... Vorreste sapere per quante persone è questa ricetta? Non ne abbiamo la più pallida idea...noi ci abbiamo mangiato in 4 (3.5 causa dieta della nostra amica) e ne è rimasta più della metà, per cui fate voi!

Ingredienti:
  • Dischi di meringa
    • 4 albumi grossi
    • 235 gr. di zucchero semolato
    • 1 pizzico di sale
    • 210 gr. di pinoli leggermente tostati
    • 1 cucchiaino scarso di scorza di limone grattugiata finemente
  • Pralina di pinoli
    • 200 gr. di zucchero semolato
    • 120 gr. di pinoli leggermente tostati
  • Crema con pralina di pinoli
    • 5 dl. di panna
    • 4 cucchiai di zucchero a velo
    • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata finemente
    • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
Preparazione:
Dischi di meringa: preriscaldate il forno a 140°C, rivestite due placche capienti con la carta forno e su ciascuna disegnate 2 cerchi da 16 cm. di diametro. Con il frullatore montate gli albumi con un pizzico di sale e incorporate gradualmente lo zucchero montando gli albumi sino a che saranno densi e lucidi. Incorporate i pinoli e la scorza di limone. Distribuite il composto sulle placche spalmandolo con una spatola o il dorso di un cucchiaio.

Fate cuocere la meringa per circa 1 ora (assicuratevi che sia croccante prima di toglierla dal forno). Togliete dal forno e lasciatela intiepidire per 10 minuti. Trasferite su una gratella per dolci e fatela raffreddare del tutto.


Pralina di pinoli: durante la cottura dei dischi di meringa, preparate la pralina di pinoli. Rivestite una placca di carta da forno. Portate a ebollizione 3 cucchiai di acqua e lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso a fuoco medio, finché avrete ottenuto uno sciroppo color caramello. Toglietelo dal fuoco, unite i pinoli e versate il tutto sulla placca da forno. Attendete che la pralina si raffreddi e indurisca.
Crema con pralina di pinoli: montate la panna con lo zucchero, unite la scorza di limone e l'essenza di vaniglia e mescolate con una frusta. Tritate metà della pralina con un robot da cucina e incorporatela alla panna.

Per l'assemblaggio: spalmate ciascun disco di meringa con un quarto della crema. Sovrapponete i dischi uno sull'altro. Tritate grossolanamente la pralina rimasta e distribuitela sullo strato superiore.

Shaghy, non puoi capire!

13 commenti:

  1. Wow che torre di meringa. Shaghy, ti rifarai sicuramente.
    Io per la meringa non vado matta, riesco a mangiarla solo con tanta crema o panna .... e mi sembra che in questo dolce non manchi :-)
    Baci
    Alex

    RispondiElimina
  2. fantastica ....una bella torre da buttar giù !

    RispondiElimina
  3. Caspita, ma che torta fartastica! un pò pesante forse..ma davvero sublime!!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. che aspetto felice che ha!!
    sbaglio o aspetta solo di essere mangiata?

    RispondiElimina
  5. WOWOWOWOWOWOWOW...........
    Spetta che la dieta va via e la rifaccio sicuro sicuro sicuro!
    ho le bavette solo a vederla!
    Ecco.... credo che se per casa girasse questa io non saprei resistere!
    nasinasi... ipocalorici

    RispondiElimina
  6. Adorissimooooooo la meringa... però non l'ho mai mangiata sotto forma di torta, è mancata l'occasione e credo di non averla mai vista in pasticceria... A questo punto, dopo tutti questi elogi, è da provare!

    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  7. io vado pazza per la meringa ed è da tanto tempo che non la faccio!!Devo rimediare e provare a fare questa fantastica torta!!Complimenti..

    RispondiElimina
  8. Paradiso per i golosi...mi ci tufferei!!

    RispondiElimina
  9. Che torta goduriosamente calorica!
    Me la mangerei seduta stante!!!

    RispondiElimina
  10. E vai di meringa!!! Un vero trionfo di dolcezza e perfezione! Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  11. io non l'ho mai fatta... mi godo volentieri la vista di questo capolavoro, e mi concedo un assaggio virtuale ;D

    RispondiElimina
  12. Morbidosa e golosa di sicuro! Ho gia' il cucchiaio pronto in mano!!!!

    RispondiElimina
  13. Una bomba !! Buonissima ! Ciao lisa

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!