lunedì 11 febbraio 2008

Biscottini per il tè

Oramai sono tanti i nostri amici che hanno lasciato la Sardegna per altri lidi e così, oltre ai tanti che stanno "in continente" e agli sloveni che sono appena tornati, abbiamo amici in Finlandia, in Inghilterra, in Libia, in Svizzera...e da pochi giorni in Olanda, ad Amsterdam. Il lato positivo è che abbiamo tante città da visitare virtualmente tramite le loro foto e personalmente andando a trovarli!

I nostri amici neo-olandesi ci hanno invitato qualche domenica fa per prendere un tè prima di salutarci...Potevano i MuVarA e Shaghy andare a mani vuote? Ovviamente no e, se invitati per un tè, portano i biscottini per il tè, un po' di coerenza ci vuole!

E così una normale mattinata di domenica Aiuolik e Shaghy si incontrano per sfornare biscotti e questo è il risultato!

Ingredienti base:
  • 300 gr. di farina
  • 150 gr. di burro (temperatura ambiente)
  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 150 gr. di zucchero
  • 1 limone
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti aggiuntivi:
  • nocciole
  • noci
  • pistacchi e uvetta
  • cannella

Preparazione:
Lavorate assieme la farina, lo zucchero e il burro a pezzi. Aggiungete l'uovo intero e i due tuorli e un pizzico di sale. Amalgamate bene, formate una palla e mettete a riposo per 30 minuti in frigorifero.

Togliete dal frigorifero, spianate con il mattarello e formate i biscotti aiutandovi con le formine.

Mettete in forno già caldo a 180° e cuocete per 20-30 minuti.

Varianti: se volete, dopo il periodo trascorso in frigo, potete aggiungere un po' di frutta secca (tritata!) o della cannella in polvere, come abbiamo fatto noi.
In particolare, l'accoppiata pistacchi e uvetta è buonissima!

Un tocco in più: dopo la cottura dei biscotti, fondete in un padellino del cioccolato con un po' di latte e usatelo per guarnire i biscottini!

Tea for you!

20 commenti:

  1. Che braveee!! E quanti ne avete fatti!! Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. siete una meraviglia!
    cento ne pensate e mille ne sfornate!
    Da oggi la miciapallina è ufficialmente a dieta (sono miserramente alla ricerca di sostegno.... sob) ma con certe foto e certi proprositi..... sarà dura!!!
    O si, sarà dura!!
    nasinasi

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che buoni questi biscottini soprattutto con la variante della frutta secca...mi sa che te li copio, devo fare dei dolci per un buffet di matrimonio...
    Intanto questi me li stampo!!!
    Francesca

    RispondiElimina
  4. ma che meraviglia tutti questi deliziosi biscottini, mi posso autoinvitare per un thè???

    RispondiElimina
  5. Cookie, uno tira l'altro e i nostri amici avevano tanti altri amici da salutare!

    Miciapallina, grazie! Anche io dovrei essere a dieta...anche se stento a iniziarla seriamente :-(

    Francesca la variante con la frutta secca è molto buona. Come ho scritto, la coppia pistacchi e uva sultanina merita! Fammi sapere se li provi, mi raccomando!

    Ady, ti aspetto alle 5 :-)

    Ciao a tutte/i,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  6. oh ma vengo anch'io alle cinque in punto alloraaaaaaaaaaaaaaaaa !!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Salsa di sapa, ci vediamo alle 5 allora :-)

    RispondiElimina
  8. Avete le mie stesse formine!!! Ce n'è una tra l'altro che non riesco a capire cosa sia... se una palma o cosa... però da voi non la vedo...
    Comunque... un tè con questi biscottini me lo berrei subito subito!

    RispondiElimina
  9. carissima amica mia, il panino con la mortadella cibo celestiale, ho visto che è tra i tuoi preferiti.
    un saluto grande.

    RispondiElimina
  10. Belli! In particolare la chiave di violino e animaletti sono spiritosissimi! poi pistacchi e uvetta?!! Parto anche io:)) Elga

    RispondiElimina
  11. Caspita, sembra di nuovo natale!

    RispondiElimina
  12. Questi con il mio quotidiano thè verde si sposano divinamente!!

    RispondiElimina
  13. VOGLIO l'ippopotamo! subito

    bravissimi, complimenti !!!

    RispondiElimina
  14. Oltre ad essere buonissimi, le formine sono troppo carine. Lascio l'ippopotamo a Comida, io voglio le note musicali :-)))) Buona giornata, Alex

    RispondiElimina
  15. Dolcetto, noi (= Shaghy) abbiamo ippopotamo, elefante e orsetto...niente palme, non è che è un animaletto uscito male? :-)

    Sergiott, carissimo! Bentornato nella blogsfera e in trattoria! Il pane e mortadella è un "must", proprio ieri che dovevo arrangiarmi per il pranzo ho optato per lui :-)

    Elga, inizio a scaldare l'acqua!

    Elisabetta, o è Natale tutti i giorni o non è Natale mai!!!

    Anice stellato, allora i tè verde sono due (uno è il mio!).

    Comida e ippopotamo sia...chi glielo dice a Shaghy!?

    Alex le formine musicali sono uno degli ultimi acquisti di Shaghy e sono veramente bellissime!

    Ciao a tutte/i,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  16. Ma che brava!!!
    Complimenti per la pazienza e per le varianti!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  17. Buoni biscottini e belli come piacciono a me di mille forme !!!! Ciao Lisa
    http://ricettedafairyskull.myblog.it

    RispondiElimina
  18. Posso averne un vassoio intero?!sai..ho proprio voglia di thé..ghgh
    Buon inizio settimana :)

    RispondiElimina
  19. Grazie Elisa ma con le formine giuste non è poi così difficile!

    Lisa le formine multiformi sono veramente simpatiche da vedere e fanno un certo effetto sul vassoio. Meno male che Shaghy ne aveva così tante!

    Night tu, proprio tu, la fatina dei dolci mi chiedi un vassoio? Che onore!

    Ciao a tutte/i,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  20. Immagino ne siano rimasti un po' anche per noi ;) Cat

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!