giovedì 8 novembre 2007

Peperoncini ripieni

I peperoncini ripieni piacciono molto in Trattoria, sia ai suoi proprietari (specialmente ad Uncle Pigor) che ai suoi clienti. Perciò ci è capitato spesso di comprarli al reparto gastronomia e di offrirli come antipasto durante le nostre cene. Più di una volta ci eravamo promessi di provare a farli da zero ma non avevamo mai trovato la materia prima e anche sulla ricetta avevamo delle perplessità.
Quest'anno, potenza degli amici e dei blog ci siamo potuti cimentare nella loro preparazione e il risultato è stato molto apprezzato sia da noi che dai nostri clienti ;-)

La fornitrice della materia prima è Barbara (grazie!), la fornitrice della ricetta Simona/Staximo (vedi qui) anche se poi per le proporzioni si va a gusto, ovviamente!

Ingredienti:
  • 500 gr. Peperoncini rossi piccoli e tondi
  • 350 gr. di tonno sott'olio
  • 35 gr. di capperi sotto sale (capperi MuVarA, of course!)
  • 5/6 acciughe sott'olio
  • olio extra-vergine d'oliva q.b.
  • 500 ml. aceto di vino
Preparazione:
Utilizzando dei guanti, pulite i peperoncini togliendo un piccolo dischetto attorno al picciolo e i semi.Ponete nel mixer, il tonno, i capperi opportunamente lavati e le acciughe. Tritate tutto sino ad ottenere un composto omogeneo. Assaggiate e regolate le dosi degli ingredienti in base al vostro personale gusto.Portate ad ebollizione una pentola con acqua e aceto (metà e metà), sbollentate i peperoncini per 5 minuti e metteteli a testa in giù in un canovaccio.

Riempite i peperoncini con il composto di tonno/capperi/acciughe, poneteli nei vasetti sterilizzati, coprire d'olio e chiudete.

Nota: Staximo consiglia di consumarli almeno dopo 15 giorni, a noi sono piaciuti anche prima :-)

Per una serata piccante!

20 commenti:

  1. Ottimi e belli da vedere.
    Il piccante sott'olio è eccezionale, lo so

    RispondiElimina
  2. Buoooni! E chi riesce ad aspettare 15 giorni?

    Ciao!

    RispondiElimina
  3. belli!! li ho fatti anch'ioquesta estate ma devo provare questo procedimento che mi sembra perfetto!! grazie

    RispondiElimina
  4. buonissimi e molto stuzzicanti!neanch'io sarei riuscita ad aspettare 15 gg..

    RispondiElimina
  5. che buooooniiii!!!!!! mi paicciono un saccooooooo :D li faccio li faccio li faccio

    RispondiElimina
  6. Carissime, grazie dei commenti...in effetti erano particolarmente buoni e infatti li abbiamo già rifatti :-)

    Giovanna e Viviana, se trovate i peperoncini (qui ci sono ancora!) provateli e poi diteci, mi raccomando ;-)

    Ciao a tutte/i,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  7. Oh mamma che buoni!! avevo adocchiato anche io la ricetta da Staximo, ma non ho ancora trovato i peperonicini!
    bellissimi i Vostri!!

    ciao!!

    Grazia

    RispondiElimina
  8. Grazia è che conosciamo le poste altrimenti ti avrei spedito un po' di peperoncini (pronti e da preparare, of course ;-) ).

    Ciao,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  9. Noi li facciamo sempre per Natale.. più o meno il periodo è questo.. o cmq appena si trovano i peperoncini tondi.. Io amo quelli al tonno ma la Lucy e la zia non li vogliono fare perchè si sporca l'olio.. usano oliva con dentro un cappero avvolta da un'acciuga.
    Il procedimento è uguale se non che noi una volta puliti i peperoncini li lasciamo immersi in aceto per 1 settimana..
    Poi una volta pronti non li consumiamo prima di un mese!
    Se li trovo un vasetto o due al tonno quasi quasi me li faccio per me!

    RispondiElimina
  10. Elisa, grazie la tua ricetta con le olive non la conoscevo...se trovo altri peperoncini in giro la provo!

    Grazie,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  11. Da me non durerebbero 24 ore! Peccato che questi peperoncini tondi tondi qui io non li abbia mai visti. Davvero una bella ricetta! Un abbraccione, Alex

    RispondiElimina
  12. Ho capito, assieme ai bretzel devo prevedere anche un export di peperoncini (crudi) visto che pare che tutti abbiate problemi a reperirli :-)

    Ciao!
    Aiuolik

    RispondiElimina
  13. Li prepara la mamma del mio fidanzato e mi fanno impazzire a casa mia i sottolio vanno poco però mi riprometto sempre di farli, prima o poi...

    RispondiElimina
  14. Belli, mi hanno ricordato i "miei" Caraibi... Ma perché nella quinta foto dall'alto c'è scritto "rutta"? E' qualche effetto indesiderato??? ;-)

    RispondiElimina
  15. Mmm piacciono da morire anche a mio marito!! Adesso che ho la ricetta non ho più scuse per non farglieli!! Chissà se questi peperoncini rotondi si trovano anche da me... Cat

    RispondiElimina
  16. Cocò, non mettiamo limiti alla provvidenza, c'è sempre tempo, l'importante è trovare i peperoncini e pare che questo sia il periodo!

    Corto Maltese vince il premio aguzzate la vista! Quando vuoi vieni a ritirare il peperoncino :-P

    Cat ora non hai scuse, non puoi lasciare il tuo maritino senza i peperoncini ;-)

    Ciao ciao,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  17. Sono contenta che vi siano piaciuti. Visto che sono facili da fare???
    Hanno però un serissimo problema: finiscono subito!!!!!!!!

    Ciao!

    RispondiElimina
  18. Daiii..li fa sempre mia suocera!

    RispondiElimina
  19. tonno e acciughe... non mi sembra cucina vegetariana ;)

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!