martedì 20 luglio 2010

Polpette di melanzane e tonno

Oggi vi sveliamo un po' di "Trattoria behind the scene" :-)

Innanzitutto dobbiamo dire che la ricetta odierna i Trattori l'hanno letta qui e l'hanno salvata tra i bookmark. Un giorno poi davanti al banco degli ortaggi si sono ricordati di lei e così hanno acquistato una melanzana. Circa una settimana dopo si sono chiesti "ma quella melanzana per che ricetta era?". Potenza di de.li.cious sono risaliti alla fonte, Aiuolik ha letto gli ingredienti mentre era a lavoro (si può dire questa cosa in un blog? Ma sì!) e ha pensato "stasera la proviamo, tanto abbiamo tutto". In realtà, all'appello mancava il provolone piccante, magistralmente sostituito dal pecorino sardo. Ma...c'è un "ma"...Nel momento in cui la ricetta diceva "aggiungete l'uovo", Uncle entra in cucina e chiede "Ma servono anche uova?" "Sì, certo" "E ne abbiamo" "Ehm, ricordo che c'erano". Ecco, non fidatevi mai di un ricordo! In quel preciso momento l'orologio segnava le 21.02, anche il nostro market last-minute di fiducia era ormai chiuso. Così si bussa alla vicina, si torna in Trattoria con un uovo e della marmellata di pesche (W Sign.ra Baronia!) e si prosegue con la preparazione. La gentilezza della Sign.ra Baronia è stata quindi premiata con un po' di polpettine calde calde (anche se probabilmente lei alle 22 aveva già finito di mangiare da un po') e con un pomodoro ripieno di cui in questi monitor ancora si deve parlare!

Ingredienti (per 2 Trattori e omaggio alla vicina):

  • 1 melanzana di media grandezza
  • 120 gr. di tonno sott’olio
  • 1 uovo
  • 1 patata
  • pangrattato q.b.
  • 50 gr. di pecorino sardo
  • 25 gr. di scamorza
  • olio di semi per friggere
  • sale
Preparazione:
Spuntate e pelate le melanzane. Tagliate la polpa a pezzi non troppo piccoli, metteteli a bollire in acqua bollente salata per 15 minuti, sgocciolateli e lasciateli intiepidire.

Nel frattempo lessare le patate, pelatele e passatele allo schiacciapatate. Mettete il ricavato in una terrina, aggiungete la polpa delle melanzane schiacciata e sgocciolata. Unite al composto il tonno ben sgocciolato e sbriciolato con una forchetta, il formaggio grattugiato e la scamorza tagliata a pezzetti, salate e amalgamate tutto con l'uovo. Regolate di pangrattato in modo da raggiungere la giusta consistenza.
Formate delle polpette con le mani, passatele nel pangrattato e friggetele finché saranno belle dorate.

Nota: se usate la friggitrice, il tempo di cottura è di 5 minuti a 180°.

W la purpetta!

11 commenti:

  1. Beh, qui tocca prepararsi bene e replicare. Stampo lista della spesa e vado! Devo prendere allora anche i pomodori???

    RispondiElimina
  2. Buonissime io adoro le popette!

    RispondiElimina
  3. buonissime, così le posso far mangiare anche ai miei bambini!!! Complimenti per questo bellissimo sito.

    RispondiElimina
  4. @Alex, per i pomodori devi aspettare qualche giorno, sono fuori per lavoro!

    @Alice, buonissime!

    @Colombina, benvenuta in Trattoria!

    RispondiElimina
  5. Le polpette m piacciono sempre, in particolare adoro le melanzane !!!

    RispondiElimina
  6. di queste ne potrei preparare un vagone e nessuno si lamenterebbe.........a pensarci ......mi lamenterei proprio io che dovrei polpettare per delle ore ^___________^

    RispondiElimina
  7. Slurp! Six to take away,please! :)

    RispondiElimina
  8. Buonissime le polpette, ma queste sono magnifiche, cercheremo di mettere insieme tutti gli ingredienti e poi ce le pappiamo!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. ottime direi queste polpette e simpatico il tuo racconto.complimenti per il blog

    RispondiElimina
  10. che meraviglia queste polpette....da provare...un bacio:-)
    Annamaria

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!