martedì 22 giugno 2010

Cinquino e saluti

Fare e disfare valigie, senza sapere mai che cosa metterci dentro visto che il tempo è quello che è, è diventata l'occupazione principale della nostra Aiuolik. Così ieri un reportage fotografico made in Ginevra e domani un nuovo viaggio, sempre per lavoro, sperando nel bel tempo se ci sarà tempo libero o nel cattivo se non ce ne sarà (non per essere opportunisti, ma...).

Per non lasciarvi soli e soletti, la vostra eroina di fiducia vi lascia la foto di queste gelatine, omaggio al mitico cinquino e non è un caso che la scatola sia rossa, perché il mitico cinquino (ei fu!) dei Trattori era rosso rossissimo :-)

Dammi un cinqui!

5 commenti:

  1. ahha si va in giro!! Io prendo una gelée bianca, noi ci andavamo in 5, fino a quando ho avuto più o meno 10 anni!!! Un bacio, e tieni a portata di mano la gelatiera, che ti prometto che tra poco arriva l'estate :)

    RispondiElimina
  2. Questa gelatina la gradisco più he volentieri e ti auguro un buon viaggio!!!

    RispondiElimina
  3. batti cinque ^_____^ mi prendo una gelatina al limone e spero che il sole ti accompagni......amen ;-)

    RispondiElimina
  4. ammazza ma sei sempre in giro, che invidia!

    RispondiElimina
  5. buon viaggio:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina

Non essere timido, lasciaci un commento!